Posts

I-Days

today9 Giugno 2022 14 1

Background
share close

“Un concerto funziona quando i musicisti e il pubblico raggiungono una sorta di esperienza unificante. È commovente e appagante sapere che i confini che separano una persona dall’altra si annullano nell’arco di un’ora” – Jim Morrison

Gli I-Days  sono i giorni di un festival musicale estivo che, dal 1999, propone una carrellata di musica rock, indie e punk. Durante la prima edizione si esibirono gli Offsprings, i Punkreas e i Verdena, per esempio. Dopo i primi due anni, da Bologna i concerti sono stati spostati tra Milano e Monza. Quest’anno, dopo due anni di pandemia, la musica degli I-Days torna sul palco dal 9 al 12 giugno, con una line up che vede la presenza di nomi come Green Day, Imagine Dragons, Greta Van Fleet e Rkomi. I Foo Fighters e gli Aerosmith, invece, hanno cancellato la loro data prevista in questo evento.

Diciamocelo, i concerti sono qualcosa che durante il lock down e i mesi di restrizioni ci sono mancati assai.

Sapete cosa significa concerto? Significa andare d’accordo. Ossia, ci sono questi cosiddetti musicisti che si mettono d’accordo per amalgamare l’uso dei loro strumenti per creare della musica che ci faranno ascoltare dal vivo, ossia non dalle air pods mentre siamo in metro verde verso MilanoFiori. Ce la fanno ascoltare lì davanti, non da asporto.

E’ proprio questo che mi piace dei live, l’andare di concerto, il procedere insieme verso il sotto-palco, accalcandosi. Con una birra scadente. Inventandosi le parole del testo. Perdendo la voce per incitare la band. Slogandosi una caviglia. Pensando a un amore vecchio o a un amore nuovo. Dimenticandosi spesso la dignità. E’ quella la magia di una canzone: ti risveglia emozioni che pensavi di non avere più o di non avere mai avuto. E a un concerto, nel buio rotto solo dal fumo o dalle luci colorate a intermittenza, tra i suoni amplificati, i bassi regolati bene che ti rimbombano dentro allo sterno, sembra di stare in un universo parallelo dove tutto può succedere…

Lo diceva anche Bach “la musica serve per non sentire dentro il silenzio che c’è fuori”.

°° Il Sondaggio del Giovedì °° 

A noi di Channel Morbegno APS piacciono anche i Karaoke! Qual è il tuo cavallo di battaglia? Rispondi alle nostre Storie @cm09aps

[>] On air: “Birds” degli Imagine Dragons * Ascoltala sulla nostra playlist CMBlogOnAir

*Patrizia

 

Written by: Patrizia Rondinelli

Rate it

Previous post

Posts

Le Nevi di Un Tempo – Morbegno La Sera è Viva 2022

Gigi d'Alessio profetizzava la neve ad agosto, anche se non sapeva affatto che il suo ritmo neomelodico non avrebbe mai potuto eguagliare l'idea che l'ormai famosissimo Renzo Fallati, emerito Direttore della Biblioteca "Ezio Vanoni" ha avuto ben ventinove anni fa: fondare le Nevi di Un Tempo. Le Nevi di Un Tempo sono un gruppo di amici della Cultura che vogliono raccontare la Storia dell'Arte della Bassa Valle ai curiosi e […]

today8 Giugno 2022 38

Post comments (0)

Leave a reply

Your email address will not be published. Required fields are marked *


CM09 web radio & production

L’emittente dell’associazione
Channel Morbegno APS
Viale Stelvio, 43
23017 Morbegno (SO)

0%