Posts

Figli di CM – Personaggi Valtellinesi

today14 Settembre 2022 31 1 5

Background
share close

Abbiamo dedicato il mese di Settembre allo storytelling, l’arte di saper raccontare una Storia. Siete curiosi di sapere quale personaggio della Storia Valtellinese è nato sotto il vostro stesso Segno Zodiacale dei Figli di CM?

Prima di tutto, dobbiamo capire qual è il nostro Segno Zodiacale dei Figli di CM  🙂

Bar NICOLO’ RUSCA 20/04
Arciprete di Sondrio contraddistinto, come tutti i bar, dal suo zelo nel portare avanti le sue idee con fervente spirito; fu accusato di propaganda antiprotestante e per questo rapito e torturato fino alla morte durante gli interrogatori.

Turel CESARE LIGARI 28/04
Pittore amante della bella vita e un po’ megalomane. Lasciò il cantiere del Palazzo Malacrida definendo il padrone “un morto di fame” e tutta Sondrio “una sepoltura di viventi”. Fu un artista incompreso.

Giumei DON ANTONIO MALACRIDA 27/05
Voleva intraprendere una carriera militare, ma suo padre preferì vederlo diventare prete. Oltre alla preghiera, si dedicò anche al canto, alle lunghe cavalcate, alla coltivazione di garofani, alle messe solenni e alle suore di clausura.

Saiott PIO RAJNA 08/07
Docente e critico letterario innamorato di Dante e dell’Orlando Furioso. Segnò il rinnovamento dello studio della Letteratura, poiché, da buon saiott, riteneva opportuno ricercarne le origini nell’antichità e nella tradizione dei dialetti.

Bau EZIO VANONI 03/08
Ministro Economia e Finanze, firma la Legge Vanoni, la riforma tributaria per la dichiarazione dei redditi dei lavoratori dipendenti. Morì giovane e malato, senza sottrarsi alla fatica del suo servizio alla Patria.

Mariana GIOVANNI GAVAZZENI 13/09
Pittore schivo, meticoloso e solitario. Amò tantissimo il blu e sua moglie. Diffidava della politica nell’Arte e preferiva rappresentare sentimenti profondi e schietti.

Stadera GISELLA PASSARELLI 17/10
Poetessa che esplorò i grandi misteri della vita contrapposti alla sensibilità e all’indignazione per i mali sociali. L’arte la portò a meditare con gioia ma anche con smarrimento.

Cagnun GUGLIELMO FELICE DAMIANI 25/10
Un poeta malinconico e dallo strano rapporto con l’Amore. O andava di fiore in fiore o si innamorava di donne difficilmente raggiungibili. A Napoli sente la nostalgia per la mamma. Muore per la puntura di un’ape giovanissimo.

Tirasass ROMANO LEVI 24/11
Da Campodolcino alle Langhe, rende celebre la Grappa della Donna Selvatica con le iconiche etichette disegnate a mano. Per lui le Donne Selvatiche sono scarmigliate, un po’ pazze, un po’ streghe, un po’ fate e le sue grappe fanno dimenticare i morsi della vita.

Besula LUIGI CREDARO 15/01
Ministro Pubblica Istruzione, stabilisce che non sono i Comuni ma lo Stato a dover patrocinare gli stipendi dei maestri, così da eliminare l’analfabetismo in campagna e tra i poveri.

Sidela VITTORIA LIGARI 14/02
Donna dal carattere indomito, non volle diventare né moglie, né suora, per dedicarsi solo alla pittura. Aveva ottime doti da mediatrice, ma in amore era instabile e imprendibile.

Missultitt DIEGO GUCCIARDI 26/02
Giurista e diplomatico, ebbe un ruolo determinante come capo filo-austriaco del movimento per l’indipendenza della Valtellina. Rappresentò con energia e con talento gli interessi dei Valtellinesi.

*Ascolta la nostra playlist LatoC su Spotify e condividila con i tuoi amici accoolturati!*

 

Written by: Patrizia Rondinelli

Rate it

Previous post

Posts

Il (nostro) Bookcrossing

Bookcrossing  Scambio di libri effettuato lasciando la copia di un volume già letto in un luogo pubblico, a disposizione di altri lettori Stamattina stavo passeggiando per Morbegno e mi sono fermata a riempire la mia borraccia (quella della nota marca che cambia le tue abitudini del bere) al Lavatoio di Via Margna. Lì a lato ho notato una vetrinetta verniciata in lacca bianca... Che cos'è? E' la biblioteca urbana del […]

today12 Settembre 2022 24 1

Post comments (0)

Leave a reply

Your email address will not be published. Required fields are marked *


CM09 web radio & production

L’emittente dell’associazione
Channel Morbegno APS
Viale Stelvio, 43
23017 Morbegno (SO)

0%